Automazioni

Parola d’ordine flessibilità. Aziende del settore aerospace, subappaltatrici, industrie automotive, o degli stampi; Breton fornisce abitualmente soluzioni tailor-made ai suoi clienti.

Ognuno ha necessità diverse, per questo esistono diverse automazioni possibili tra la sua gamma di centri di lavoro verticali.

Automazione significa anche rispondere alle esigenze della produzione e del mercato, quindi dei propri clienti.
La continua richiesta di macchine versatili con sistemi di gestione automatizzata della produzione, ha spinto 
Breton
 a studiare soluzioni ad hoc perchè le industrie di svariati settori possano lavorare pezzi ad alta precisione con maggiore affidabilità e velocità.

Talvolta integrando i centri di lavoro Breton in sistemi esistenti FMS, accoppiandoli a più macchine, anche di altre case, unite secondo sistemi di movimentazione pallet automatici e condivisi, minimizzando i tempi inattivi e l’intervento degli operatori.

 

ULTRIX con cambio pallet - Clicca qui per vedere il video 

- CAMBIO PALLET

Ridurre la quantità di tempo necessaria al cambio pallet grazie all’attrezzaggio in tempo mascherato di serie.
La necessità era quella di lavorare in un centro di lavoro sempre lo stesso pezzo in serie accelerando notevolmente le tempistiche di produzione.

Soluzione: implementazione di un nuovo sistema automatico per la sostituzione del pallet portapezzo sulla tavola rototraslante della macchina con prelievo/deposito da una singola stazione, per la produzione di componenti in titanio (anelli) per i motori di aeromobili. Una macchina dalle performance eccezionali: la durata del cambio pallet è inferiore ai 60”.

- CAMBIO PALLET CON 5 STAZIONI

Richiesta: lavorare pezzi diversi in modo automatico con più macchine a regime per la fresatura e tornitura di componenti d’aeromobili in Inconel.

SoluzioneBreton ha progettato e fornito al cliente Piaggio Aerospace 6 Ultrix 800 personalizzate, con una particolare ergonomia per la perfetta accessibilità al pezzo da lavorare, dotate di ben 5 stazioni per il cambio pallet (4 di carico e 1 di interscambio) ed un manipolatore. 
Una soluzione multi pallet dunque, caratterizzata da un layout e da un’area di palettizzazione estremamente compatta. Guardate nel video la particolarità di questi centri di lavoro.

Cambio pallet con 5 stazioni - Clicca qui per vedere il video

La precisione micrometrica delle macchine Breton è data anche da sistemi di centraggio pallet regolabili di ultima generazione. Dispositivi integrati con connessioni pneumatiche, idrauliche ed elettroniche per l’alimentazione delle attrezzature.

 

- CAMBIO TESTE

- Richiesta: esigenza di avere una macchina che effettui lavorazioni quali la sgrossatura e la finitura di componenti aerospaziali di grandi dimensioni diminuendo esponenzialmente i tempi ciclo.

- Centro di lavoroBreton Maxima 1600

- Soluzione
Breton ha recentemente fornito ad una primaria azienda del settore aerospace un centro di lavoro con cambio teste dotato sia di un mandrino di fresatura ad alta coppia (480 Nm (S6) e 14.000 rpm) ideale per la sgrossatura, che di un mandrino di finitura (94 Nm (S6) e 28.000 rpm) in grado compiere entrambe le lavorazioni in una stessa macchina, anche contemporaneamente (macchina dotata di 2 travi, lunga 16 metri): una Breton Flymill 1600 HD K160. Due in uno: due macchine in una struttura comune. Nel video potete vedere un valido esempio di cambio teste in una Breton Maxima 1600
.

- CAMBIO TAVOLE PENDOLARE

- Richiesta: esigenza di muovere e lavorare pezzi di dimensioni più grandi, solitamente componenti per carlinghe d’aerei.

- Centro di lavoroBreton Flymill 1300 2T K30

- Soluzione
Breton
 ha risposto alla richiesta del cliente TAI (Turkish Aerospace Industries), confezionando tailor-made ben 3 centri di lavoro forniti con una doppia area di lavoro per la lavorazione in pendolare.
Questo perché l’operatore possa attrezzare la tavola in tutta sicurezza mentre la macchina lavora.

Cambio tavola pendolare - Clicca qui per vedere il video

 

 

- MAGAZZINO DA 200 UTENSILI

Richiesta: utilizzare il maggior numero di utensili sfruttando al meglio gli spazi.

Centri di lavoroBreton Maxima 1600 e Breton Maxima 2000 K80

Soluzioni: è stato studiato e realizzato un magazzino utensili a torre con più di 200 posizioni (attacco utensile DIN 69893-1: HSK-A100, attacco utensile per la tornitura: Capto C8) per una macchina in grado di lavorare pezzi fino a 3500 mm di diametro.

Ancor più evoluta la soluzione con magazzino a rack per la Maxima 2000, macchina a 6 assi continui lunga 8 metri, anch’essa con magazzino da 200 posizioni. Garantita l’elevata produttività e lo sfruttamento degli spazi occupati in pianta, orizzontalmente, con un robot che va a prelevare l’utensile e lo passa ad uno scambiatore che lo monta nel mandrino.

Quasi tutti i centri di lavoro verticali Breton sono controllabili da remoto e possono operare automaticamente senza essere presidiati 24 ore su 24. In base alle richieste del cliente sono attivabili degli alert tramite sms nei telefoni cellulari/smartphone, o notifiche nei personal computer, che avvisano nel caso la macchina dovesse andare in allarme.

- ROBOT ANTROPOMORFO

- Richiesta: Integrazione FMS con macchina che potesse spostare i pezzi con facilità in un’industria produttrice di componenti automotive, perciò in un mercato altamente competitivo.

- Centro di lavoroBreton Ultrix 800 e Breton Xceeder 900

- Soluzione: per un rapidissimo carico e scarico dei pezzi 
Breton ha fornito ad una primaria azienda due centri di lavoro dotati di robot antropomorfo che sono andati ad inserirsi in un’intera linea produttiva (integrando l’FMS). In questa maniera il robot può lavorare agilmente in qualsiasi posizione (scorrendo su un binario) massimizzando le performance di questi centri di lavoro utilizzati per realizzare stampi. Le Breton
 Xceeder possono caricare un peso del carico per ciascun pallet fino a 2000 kg dinamici e 2500 kg statici.

 

 

Avete visto? L’ampia possibilità di automazione ha decretato il successo dei centri di lavoro Breton.

Siete interessati ad una soluzione su misura ideale per le vostre necessità?

Scriveteci a mail@breton.it  per maggior informazioni.

 

centri di lavoro verticalimacchine fresatrici 5 assi, fresatrice verticale

Condividi questo link

Hai trovato utili le informazioni di questa pagina?

Ti ringraziamo per il tuo supporto a migliorare i nostri servizi

Si è verificato un errore temporaneo, riprovare.