Multibreton TRIM - Linea di raffilatura automatica di lastre di pietra naturale

La linea è stata progettata per consentire elevate velocità di lavoro, coerenti con le velocità ottenibili
con le macchine lucidatrici con le quali va a costituire una linea integrata.
La raffilatura longitudinale e trasversale delle lastre avviene con taglio in passata unica, anche su lastre di spessore fino a 30 mm. A tale uopo la raffilatrice trasversale è composta da due mandrini di taglio che lavorano in successione sullo stesso taglio, così da incrementare di molto la velocità di esecuzione del taglio. Le due macchine raffilatrici, quella longitudinale prima e quella trasversale poi sono poste in successione, e lavorano simultaneamente, garantendo così una velocità elevata che non va a condizionare negativamente la velocità ottenibile con la lucidatrice posta a valle. Il ciclo di lavoro della linea è completamente automatico e programmabile, le macchine sono dotate di una unica consolle di comando.

Clicca qui per sfogliare il catalogo online

Raffilatrice longitudinale

Nella raffilatrice longitudinale MULTIBRETON TRIM/L/2 l’esecuzione del taglio avviene con l’avanzamento
della lastra sulla sottostante rulliera, mentre i mandrini di taglio rimangono fissi.
Il posizionamento dei mandrini di taglio lungo le guide del ponte trasversale è manuale o motorizzato
(optional) a mezzo vitone. Lo sbloccaggio/bloccaggio dei mandrini in posizione è manuale agendo su un semplice volantino di bloccaggio meccanico. In corrispondenza di ogni mandrino un tracciatore a luce
laser (optional) indica all’operatore il tracciato dei tagli.

Raffilatrice trasversale a doppio disco

Nella raffilatrice trasversale MULTIBRETON TRIM/T/2 l’esecuzione del taglio avviene con l’avanzamento del carrello portadischi in senso ortogonale al senso di avanzamento della lastra. L’avanzamento della lastra viene fermato automaticamente ad ogni taglio da un sistema si sensori. Al termine di ogni taglio, i dischi tornano alla posizione di partenza sollevandosi pneumaticamente e permettono contemporaneamente alla lastra di avanzare. Lo scorrimento del carrello portadischi avviene su guide protette da carter a labirinto. I raffili trasversali cadono semplicemente nel cassone sottostante di raccolta (optional), estraibile manualmente e scorrevole su ruote folli. A richiesta il cassone può essere sostituito da un apposito nastro trasportatore motorizzato per convogliare i raffili su un grande cassone posto all’esterno dell’area di lavoro.

 

taglio lastra marmo granito, tagliatrice marmo granito, tagliatrice lastre pietra

Condividi questo link

Hai trovato utili le informazioni di questa pagina?

Ti ringraziamo per il tuo supporto a migliorare i nostri servizi

Si è verificato un errore temporaneo, riprovare.