Lavorazione e trasformazione di lastre ceramiche: il taglio

Dettagli
Date:
30 Maggio, 2019
La diffusione dell'impiego di grandi lastre ceramiche nel settore dell'arredamento si è accompagnata allo sviluppo di tecnologie sempre più performanti, dedicate alla lavorazione e trasformazione delle grandi superfici in complementi per l'interior design, l'arredo bagno e la cucina.
LA TECNOLOGIA DI COMBICUT
Per la lavorazione di piani da cucina e non solo, Breton propone da molti anni la tecnologia Combicut
Si tratta di una macchina da taglio che interpola 5 assi, composta da un mandrino per disco diamantato e da una te-sta Waterjet, con un software che permette di scegliere volta per volta quale tra le due tipologie di taglio è più opportuno utilizzare.
Merito della tecnologia Combicut è l'aver affrontato diverse problematiche relative al taglio delle lastre ceramiche risolvendo alcune situazioni difficili tipiche della lavorazione dei top da cucina. 
Un esempio è il taglio a 45° nello spessore, necessario per poter incollare un pezzo frontale alla lastra che fungerà da bordo del piano cucina.
Per garantire la massima precisione del taglio, anche in presenza di lastre non perfettamente piane, Breton impiega la tecnologia MiterWave (pacchetto hardware/software installato su Combicut) che, mediante un dispositivo laser, effettua il campionamento per rilevare l'andamento della superficie della lastra lungo la linea di taglio prima di eseguire il taglio stesso. In questo modo si genera la traiettoria di taglio curva, che, interpolata dal waterjet, produrrà pezzi dritti pur partendo da superfici incurvate. 
Un secondo esempio riguarda la lavorazione di top destinati a cucine che richiedono un piano leggermente inclinato, per lo scolo dell'acqua. In questo caso, Breton ha sviluppato una App specifica che consiste in un taglio con angolo di inclinazione variabile, eseguito dal waterjet. Da sottolineare il fatto che il "piercing", già minimo, scompare di solito in fase di rifinitura finale del pezzo. Questo sistema risulta molto interessante quando lo si applica su pezzi venati in tutta massa dai quali si ottengono piani inclinati con continuità delle vene. 
LA TECNOLOGIA DI HURACAN
Huracan è un'innovativa linea automatica di taglio con ottimizzazione (versione Matic) di lastre ceramiche, sviluppata da Breton in risposta ad una specifica sollecitazione del mercato.
Più precisamente, Stratos, azienda di Fiorano Modenese specializzata nella lavorazione e finitura di lastre ceramiche per il mondo dell'arredamento e interior design, ha scelto la macchina sia per l'approccio robusto e di potenza che la macchina permette (indispensabile per il taglio rapido e preciso delle lastre), sia per gli aspetti di flessibilità che essa concede, indispensabili per ottenere dal grande formato il materiale posabile in funzione dell'ambiente del cliente, riuscendo a gestire in modo unico anche i materiali venati. 
Un'altra caratteristica unica e brevettata è la possibilità di tagliare e smussare il filo laterale nello stesso momento e con la stessa macchina, essendo dotata (nella versione Edge) di uno speciale mandrino in linea con quello di taglio che prepara lo smusso e, volendo, un pretaglio, a lastra ancora unita. Huracan prevede sistemi ottici di lettura del perimetro e della superficie delle lastre da tagliare e un software per l'ottimizzazione del layout di taglio volto a minimizzare lo scarto. L'ottimizzazione dei tagli è resa possibile da un gruppo di sollevamento a ventose che preleva i pezzi e li sposta sul banco della macchina in modo da realizzare lo schema di taglio programmato. 
La nuova linea viene proposta da Breton in diverse soluzioni: può prevedere da 3 fino a 7 mandrini di taglio.
Viene montata su spalle in struttura di acciaio o su fondazioni in calcestruzzo; può essere dotata di controllo automatico del diametro degli utensili, oltre che di allineatori per assicurare il posizionamento in squadra delle lastre prelavorate (ossia lastre rifilate perimetralmente e immagazzinate in attesa di una lavorazione successiva). Comprendendo che la produzione di una macchina non è solo legata alla potenza, velocità e a un software adeguato, bensì è anche frutto della riduzione dei tempi morti e di setup utensili, Breton ha dotato Huracan Edge Matic di un sistema rapido di apertura carter utensili e di sgancio rapido del sistema di bisellatura, oltre al sistema di controllo usura automatico.

Contatti

Contattateci!
Per essere ricontattati da noi, basta compilare il seguente modulo.