BRETONSTONE® LASTRE

Tecnologia e impianti brevettati per fabbricare il BRETONSTONE®

...BELLEZZA, ORIGINALITÀ, FLESSIBILITÀ, ELEVATE PERFORMANCE.
bretonstone-engineered-stone-slabs
La fantasia del progettista è l’unico limite alle possibilità estetiche, cromatiche e funzionali delle lastre di BRETONSTONE®, che rispondono perfettamente alle esigenze dell’architettura moderna, superando i limiti tecnici ed estetici dei materiali lapidei naturali e di molti altri materiali “non lapidei”.

Le lastre di BRETONSTONE® sono destinate agli elementi d’arredo, ai piani da cucina, alle pavimentazioni, ai pavimenti sospesi, ai rivestimenti interni ed esterni, ai piani da bagno, nelle grandi e piccole opere pubbliche o private, nelle abitazioni residenziali e commerciali.
bretonstone-engineered-stone-slabs
Negli impasti si possono utilizzare aggregati lapidei di varia natura (quarzo, granito, sabbia silicea, marmo, ecc.) ai quali possono essere aggiunti svariati tipi di materiali litoidi, particolari e stravaganti (madre perla, lapislazzuli, vetri colorati, specchi, metalli, ecc.) che conferiscono al prodotto finito bellezza ed originalità.

L’aspetto estetico del prodotto viene progettato, seguendo le particolari esigenze di designers ed architetti, componendo fra loro natura, granulometria e colore dei materiali lapidei impiegati e variando la colorazione, composizione ed aggregazione degli impasti.
bretonstone-engineered-stone-slabs
L’elevatissima percentuale di aggregati lapidei rende il prodotto sempre bello e versatile, sia nel caso venga scelto un aspetto estetico naturale che di fantasia, progettato a misura delle specifiche estetiche e tecniche dell’architetto o del progettista (antigraffio, resistente all’insediamento dei batteri o antibatterico, antiscivolo, antiacido, antimacchia, resistente ai raggi UV, antistatico per i pavimenti sospesi, ecc.).

La finitura superficiale può essere variata a richiesta, per ottenere prodotti lucidati, levigati, sabbiati, bocciardati, spazzolati con effetto “soft touch” o altro. Si possono anche fabbricare lastre con superficie strutturata in vari aspetti e tonalità, che si adattano perfettamente alle soluzioni estetiche più sofisticate e d’avanguardia, sia per i rivestimenti esterni che interni.

IL BRETONSTONE®: LA PIETRA COMPOSITA PIU' FAMOSA NEL MONDO

bretonstone-engineered-stone-slabs
Gli impianti BRETONSTONE® lastre sono installati e lavorano con successo in molti paesi nel mondo, sviluppando una produzione annuale di pietra composita di svariati milioni di metri quadrati. Il successo commerciale degli impianti BRETONSTONE® lastre è dimostrato dal rapido trend di crescita dei consumi del BRETONSTONE® quarzo nel mercato mondiale che riveste le superfici di piccola estensione quali case, ville, uffici e le superfici di grande estensione e alto traffico quali aeroporti, centri commerciali, centri residenziali, supermercati, luoghi di culto, ecc.

Considerando che i consumi attuali di pietra composita nel mondo, pur essendo cospicui in termini assoluti rappresentano tuttavia una piccola percentuale del consumo mondiale di materiali da rivestimento, è evidente l’enorme potenzialità di sviluppo che la pietra composita ed il BRETONSTONE® quarzo potranno esprimere nel prossimo futuro.

IL BRETONSTONE® RISPETTA L'AMBIENTE

La pietra composita Breton rispetta l’ambiente poiché contiene fino al 94% di materiale lapideo naturale proveniente dalla frantumazione dei residui delle cave, oppure da giacimenti naturali. I leganti impiegati nella fabbricazione della pietra composita Breton e contenuti nel manufatto finito costituiscono un materiale inerte: la pietra composita Breton non emette alcuna sostanza allergenica e può essere installata in qualsiasi luogo.

L'ENORME SUCCESSO DEL BRETONSTONE® NEI PIANI CUCINA E NELLE APPLICAZIONI DI ARCHITETTURA D’INTERNI

bretonstone-engineered-stone-slabs
Il BRETONSTONE® QUARTZ è un bretonstone dalle eccezionali caratteristiche fisicomeccaniche. E’ costituito da particelle di quarzo per oltre il 94 % in peso, disposte vicinissime l’una all’altra grazie alla esclusiva tecnologia di vibrocompressione sottovuoto “BRETONSTONE® SYSTEM”.

Il BRETONSTONE® QUARTZ è una pietra composita costituita da catene polimeriche che avvolgono le singole particelle di quarzo e, una volta reticolate, le legano assieme in modo indissolubile per mezzo di un promotore di adesione, che si aggancia alle molecole di quarzo (SiO2) con un legame silicofunzionale e alle catene polimeriche con un legame organofunzionale. Il risultato è un materiale composito non esistente in natura come tale, che costituisce un eccezionale prodotto per l’edilizia moderna, con caratteristiche impareggiabili.
bretonstone-engineered-stone-slabs
Resistente ai graffi, resistente agli acidi, resistente alle macchie, indifferente all’umidità, igienico in quanto la superficie, esente da porosità e fessure, non offre ospitalità all’insediamento di batteri e muffe, e opportunamente additivato nell’impasto può addivenire “battericida” così da distruggere i più comuni batteri e muffe normalmente presenti negli ambienti civili, con resistenza alle sollecitazioni meccaniche ampiamente superiore alla pietra naturale.
bretonstone-engineered-stone-slabs
Le eccezionali caratteristiche tecniche, la grande dimensione delle lastre, unitamente alla bellezza e versatilità estetica, alla facilità e sicurezza di lavorazione, di trasformazione in elementi d’arredo e di accoppiamento per ottenere spessori elevati, hanno decretato l’enorme successo mondiale del BRETONSTONE® QUARTZ nelle applicazioni quali piani cucina, piani bagno, banconi per bar e piani di lavoro in genere.

Per tali applicazioni i BRETONSTONE® QUARTZ hanno preso il sopravvento su moltissimi materiali alternativi, siano essi lapidei naturali, ceramici e sintetici.

GLI IMPIANTI BRETONSTONE® LASTRE

LA TECNOLOGIA

bretonstone-engineered-stone-slabs
Le lastre di BRETONSTONE® vengono fabbricate con gli IMPIANTI BRETONSTONE® LASTRE che sono un concentrato di tecnologie di preparazione e trattamento degli impasti, di stampaggio, indurimento e finitura delle lastre. Lo stampaggio delle lastre in appositi stampi elastomerici con la tecnologia esclusiva brevettata di “Compattazione per Vibrocompressione Sotto Vuoto” permette di compattare impasti formati con la massima quantità di aggregati lapidei e la minima quantità di legante, ottenendo una pietra composita di altissima qualità.

La quantità di resina è quella strettamente necessaria a saturare gli interstizi esistenti fra le particelle delle cariche (polveri minerali) accostate fra di loro. Di norma, impasti formati con “corretti rapporti” aggregati/legante appaiono aridi, slegati, e non scorrevoli, e quindi di difficile lavorabilità con mezzi ordinari. Tali impasti peraltro, se ben compattati, sono quelli che conferiscono le migliori qualità finali dei prodotti.
bretonstone-engineered-stone-slabs
L’azione sottovuoto della vibrocompressione consente di lavorare i suddetti impasti e fa sì che gli aggregati si dispongano vicinissimi fra loro, con riduzione degli interstizi che li separano per effetto dell’ottimale assestamento che si raggiunge. Ne conseguono una riduzione della pasta legante necessaria a saldare gli aggregati fra di loro ed un aumento delle caratteristiche meccaniche dei prodotti.

La compattazione sottovuoto evita la macroporosità nell’insieme compattato e la microporosità nella pasta legante, minimizzando l’assorbimento d’acqua fino a raggiungere lo 0,02% in peso.

I BRETONSTONE® risultano pertanto perfettamente omogenei, isotropi con caratteristiche fisico-meccaniche elevate in tutta la loro massa.
bretonstone-engineered-stone-slabs
LE MATERIE PRIME

Le materie prime che si impiegano per fabbricare le lastre di BRETONSTONE® consistono in Aggregati, Cariche Minerali, Legante, Additivi e Coloranti.

GLI AGGREGATI

Sono i materiali lapidei che vengono mescolati con la pasta legante per formare gli impasti da compattare. Gli aggregati possono essere di natura silicea quali il quarzo, i graniti, i porfidi, il basalto, le quarziti, le sabbie silicee, oppure di natura calcarea quali i marmi, le dolomie, le pietre colorate, ecc. Gli aggregati vengono impiegati sotto forma di sabbie o granulati e/o pietre di varie dimensioni. La natura, le dimensioni e la scala granulometrica degli aggregati sono scelti in funzione degli aspetti estetici e delle caratteristiche fisico-meccaniche che si intendono ottenere nei prodotti finiti. Gli aggregati si possono acquistare dalle aziende che li producono, asciutti e già suddivisi nelle frazioni granulometriche necessarie, oppure si può installare, a lato dell’impianto di produzione del BRETONSTONE® un adeguato impianto di frantumazione e di selezione.
bretonstone-engineered-stone-slabs
LE CARICHE MINERALI

Le cariche minerali intimamente mescolate alla resina formano le “paste leganti di resina”. Le cariche sono costituite da materiali lapidei di varia natura, finemente macinati. Normalmente, si impiega la silice ventilata (silex) oppure il feldspato ventilato per gli agglomerati formati con aggregati silicei, e il carbonato di calcio per gli agglomerati formati con aggregati calcarei. Le cariche minerali, così come gli aggregati, sono materie prime diffuse e di facile approvvigionamento.

IL LEGANTE E GLI ADDITIVI

Il legante organico comunemente impiegato è la resina poliestere insatura, nelle formulazioni più adatte agli impieghi ai quali sono destinati i prodotti BRETONSTONE®. Gli additivi sono componenti che si aggiungono in piccole quantità agli impasti per ottenere determinati risultati, quali i catalizzatori e gli acceleranti per l’indurimento della resina, i silani quali agenti bifunzionali negli impasti con aggregati silicei.

I COLORANTI

Gli impasti si possono colorare con l’aggiunta di pigmenti quali gli ossidi metallici. I coloranti assumono nel processo grande importanza perché, unitamente alla naturale colorazione e dimensione degli aggregati e grazie alle speciali attrezzature di miscelazione, aggregazione e trattamento degli impasti, concorrono a determinare l’infinita possibilità di composizioni cromatiche ed estetiche dei BRETONSTONE®.

LA CAPACITÀ PRODUTTIVA DEGLI IMPIANTI BRETONSTONE® LASTRE

bretonstone-engineered-stone-slabs
Le lastre hanno dimensione finita che può variare a piacere da 125 x306 cm fino a 165 x330 cm e spessore finito da 7 a 30 mm. Le lastre possono essere vendute come tali oppure anche trasformate in prodotti finiti della dimensione desiderata.

La capacità produttiva di un impianto, a seconda del modello e composizione, varia da 1.000 mq a 3.300 mq di lastre al giorno lavorativo.

...BELLEZZA, ORIGINALITÀ, FLESSIBILITÀ, ELEVATE PERFORMANCE

bretonstone-engineered-stone-slabs
La tecnologia brevettata di stampaggio delle lastre in appositi stampi elastomerici con “Compattazione per Vibrocompressione Sotto Vuoto” consente di fabbricare lastre con superficie strutturata in vari aspetti e tonalità, che si adattano perfettamente alle soluzioni estetiche più sofisticate e d’avanguardia.

Contatti

Contattateci!
Per essere ricontattati da noi, basta compilare il seguente modulo.
Attendere, prego...
Download cataloghi
Nome File
Descrizione
Dimensione
Livello
Download
Macchine per lavorazione manufatti in cemento.pdf
Macchine per lavorazione manufatti in cemento
2 MB
1
Download documenti con accesso di secondo livello
Nome File
Descrizione
Dimensione
Livello
Download
Bretonstone Slab_BL_HP.pdf
Bretonstone Slab_BL_HP
3 MB
2
Bretonstone Slab_BL-BPE.pdf
Bretonstone Slab_BL_BPE
3 MB
2
Bretonstone Slab_Main Producers.pdf
Bretonstone Slab_Main Producers
689 KB
2
Download documenti con accesso di primo livello
Nome File
Descrizione
Dimensione
Livello
Download
BRETON_Guida impianti_Italiano.pdf
LE TECNOLOGIE E GLI IMPIANTI
6 MB
1
BRETON_Guida impianti_Inglese.pdf
TECHNOLOGY AND PLANTS
3 MB
1
BRETON_Guida impianti_Russo.pdf
ТЕХНОЛОГИЯ И ОБОРУДОВАНИЕ
6 MB
1
BRETON_Guida impianti_Spagnolo.pdf
LAS TECNOLOGÍAS Y LAS INSTALACIONES
3 MB
1
BRETON_Guida impianti_Arabo.pdf
TECHNOLOGY AND PLANTS
4 MB
1
BRETON_Guida impianti_Portoghese.pdf
AS TECNOLOGIASE AS UNIDADES DE FABRICO
3 MB
1
BRETON_Guida impianti_Farsi.pdf
TECHNOLOGY AND PLANTS
3 MB
1
BL ita 2011.pdf
Catalogue_Bretonstone_Lastre_Italian
6 MB
1
BL eng.pdf
Catalogue_Bretonstone_Lastre_English
6 MB
1
BL russo.pdf
Catalogue_Bretonstone_Lastre_Russian
5 MB
1
BL Arabo.pdf
Catalogue_Bretonstone_Lastre_Arabic
7 MB
1
BL fra.pdf
Catalogue_Bretonstone_Lastre_French
6 MB
1
BL por.pdf
Catalogue_Bretonstone_Lastre_Portoghese
6 MB
1
Breton ENGINEERED STONE ita.pdf
116 KB
1