Genya, la monoblocco CNC reloaded

Dettagli
Date:
9 Gennaio, 2019
DIMENSIONI
Clicca sull'immagine per guardarla meglio.
GENIALE E DIVERSA DA TUTTE
GENYA si posiziona al top della gamma delle macchine fresatrici monoblocco grazie alla razionalità della progettazione, alla qualità della componentistica e alle elevate performance operative.
CARATTERISTICHE
  • Non necessita di opere di fondazione, viene semplicemente fissata a terra e subito avviata alla produzione
  • Struttura monoblocco in acciaio zincato, occupa il minimo spazio in relazione alle corse degli assi
  • Porte frontali a norma CE, ad apertura manuale con ampie superfici trasparenti in ABS termoformato con schiumatura fonoassorbente, rinforzate internamente da una struttura in acciaio 
  • Fotocamera solidale alla struttura, per acquisire con un’unica operazione l’immagine dell’intera lastra
  • Sistema "Energy Management" capace di riversare in rete l'energia recuperata in fase di frenatura, o di renderla disponibile ad un altro motore in fase di accelerazione
  • Testa di taglio che ruota intorno al proprio asse verticale di ± 190° azionata da un motore brushless digitale, e che si inclina automaticamente in ogni posizione da 0° a 90° 
  • Laser a traccia continua per l'allineamento del taglio
  • Motore mandrino da 13 kW controllato da inverter, con campo di lavoro tra 1000 e 5000 rpm, per utilizzare con la stessa efficienza dischi di diverso diametro e utensili foretto e fingerbit
  • Possibilità di montaggio sul mandrino di utensile foretto con attacco 1/2 gas o di utensile fingerbit
  • Sistema di presa a ventose, posizionato posteriormente alla testa girevole, che permette di mantenere installato a bordo mandrino il foretto o il fingerbit
  • Trave mossa da un sistema gantry pignone-cremagliera azionato da un motore brushless digitale, i movimenti sono rapidi e i posizionamenti precisi
  • Carro porta mandrino in fusione di ghisa, anch'esso azionato da un motore brushless digitale
  • Movimento verticale del carro porta mandrino su guide a ricircolazione di sfere, azionato da un motore brushless digitale
  • Banco di lavoro basculante in carpenteria d'acciaio zincato con piano di lavoro ricoperto da legno multistrato rigidamente fissato alle spalle laterali.
  • Dispositivo elettronico a contatto per il controllo del diametro del disco
  • Tastatore dello spessore lastra per correggere automaticamente le quote di taglio per l’esecuzione del miter a 45°
  • Impianto di lubrificazione centralizzato manuale delle parti in movimento con 3 comodi punti di ingrassaggio.
LA PROGRAMMAZIONE E L’UNITÀ DI GESTIONE
GENYA ha un “CNC power unit” potente e generoso, il famoso Siemens 840SL.
La consolle di comando è posizionabile nel modo più comodo per l’operatore ed è equipaggiata con monitor touch-screen 15” a colori, e di joystick per movimentare in modo intuitivo i vari assi di lavoro.
Una pulsantiera mobile facilita le operazioni che vanno effettuate in prossimità del pezzo.
Il software user friendly lavora in ambiente Windows, consente l’importazione di files DXF, e DXF strutturati contenenti informazioni tecnologiche sui tagli, e consente di operare su due diversi livelli:
Livello “Easy”
Livello “Advanced”
Modalità “Easy
Consente di effettuare in modo veloce ed immediato, con pochi tocchi delle dita sul video multi-touch, tutte le operazioni semplici di taglio, incluso l'importazione di pezzi da realizzare in formato DXF.
Il nesting manuale
Con la funzione “nesting manuale” l’operatore può costruire manualmente lo schema di taglio semplicemente trascinando col dito i poligoni sullo schermo. Il software evoluto evidenzia in anteprima eventuali collisioni tra i pezzi e le traiettorie/uscite del disco.
La funzione “calamita” aiuta l’operatore ad allineare i poligoni uno accanto all’altro in modo da ridurre il numero di tagli.
La gestione intelligente del disco, del foretto e del fingerbit
Il CAM gestisce automaticamente l’impiego dei vari utensili disponibili siano essi disco, foretto o fingerbit, associando a ciascuno le operazioni più opportune.
Tutto a misura dell’operatore
Sono disponibili molte funzioni che permettono di modificare a piacere le impostazioni selezionate automaticamente, come la possibilità di estendere tagli, cambiarne la direzione, escluderli, modificarne la sequenza di esecuzione, inserire pause per la rimozione di pezzi o sfridi, attivare scorniciature, definire recuperi.
Help
È sempre a disposizione dell’operatore un Help, sensibile al contesto, che illustra con immagini chiare e video il funzionamento di ciascun comando.
Livello “Advanced”
Oltre a tutte le funzioni presenti nella modalità “EASY”, accedendo dal video al livello “Advanced” l’operatore è messo in grado di:
  • caricare a sistema gli ordini di produzione/pezzi da realizzare.
  • definire ordini ‘a correre’ i cui formati flessibili possono variare in un ampio range in modo da ottenere il massimo rendimento dalla lastra.
  • evidenziare disegnando con il dito i difetti della lastra sulla foto presente sul video.
  • sfruttare le potenzialità del nesting automatico dei pezzi sulla superficie della lastra, con possibilità di modificarlo a piacere
  • utilizzare un vero e proprio CAD multi touch che consente di disegnare forme anche complesse a bordo macchina
  • eseguire sagomature di masselli con disco (necessita dell’accessorio software “Breton Smartcut profiles”).
Un nesting automatico evoluto

Il sistema consente l’ottimizzazione dello sfruttamento della superficie della lastra, con il posizionamento  automatico e veloce dei pezzi, tenendo conto dei difetti pre-evidenziati e degli ordini di lavoro caricati a sistema. E’ possibile disporre i pezzi seguendo la venatura del materiale.
Il sistema propone diverse soluzioni indicando le percentuali di sfruttamento della lastra sia complessive che suddivise per ordine di lavoro dando all’operatore la possibilità di scegliere la soluzione migliore, ed anche di modificare lo schema di taglio proposto con la funzione di “nesting manuale”.
DXF strutturati

Sono disponibili diversi modi per importare le geometrie da formato DXF. Dalla modalità più semplice che riconosce le forme disegnate, a quella più completa e totalmente configurabile che permette di leggere tutte le informazioni necessarie associate come materiali, spessori, quantità, tagli inclinati, bussole rinforzi, incisioni, ecc. In questo modo l’operatore a bordo macchina troverà i pezzi già definiti nei minimi dettagli riducendo al minimo la possibilità di errore.
SHAPE EDITOR
 
Disegno di poligoni, archi cerchi ellissi, smussi, estensioni, trimmature, offset tutto in modalità multi touch.
Salvataggio forme ricorrenti (template) e parametriche.
ACCESSORI
VEIN MATCHING - La vena infinita

Programmare il taglio delle lastre accoppiando lastre diverse facendo e combaciare le venature è oggi realtà grazie al nuovo software Breton Vein Matching.
Capace di gestire fino a 8 lastre contemporaneamente, permette, partendo da un disegno 2D in formato DXF, di avere un’immagine 3D del progetto.

 
In questo modo si potrà apprezzare prima del taglio il risultato estetico finale ottenuto dalla combinazione dei pezzi, valutando complessivamente e in pieno l’effetto di “venatura continua”. É possibile lavorare contemporaneamente con materiali e spessori diversi e preparare soluzioni alternative dello stesso progetto in modo da poterle confrontare prima di eseguire il lavoro.
Breton SMARTCUT Profiles per la generazione di profili semplici su masselli
 
Questa espansione software consente di effettuare sagomature semplici su masselli con lavorazione a “pettine”, verticale od orizzontale, con disco diamantato.
La forma del profilo da realizzare viene definita in macchina con l’utilizzo di un CAD semplificato fornito a corredo. La forma del massello da sagomare e la lavorazione vengono visualizzate sul monitor della macchina.
Piano composito in materiale plastico in sostituzione al piano in legno

Il banco di lavoro basculante, in acciaio zincato, è dotato (opzionale) di piano di lavoro in materiale plastico con spessa ricopertura in materiale gommoso, ideale per la lavorazione dei materiali più delicati quali le lastre di ceramica.
Elettromandrino supplementare

Elettromandrino supplementare ad asse verticale da 3,7kW/14000 rpm specifico per l’impiego di utensile fingerbit, fissato lateralmente al carro porta mandrino.
Rilevatore manuale del codice lastra

Quando una lastra dotata di etichetta con codice a barre è caricata sul banco della Genya, se è stato già definito il programma di  taglio, eseguendo la lettura manuale del codice a barre viene automaticamente richiamato il programma di taglio sul software della Genya, il quale lo eseguirà poi in automatico dopo che sono stati definiti orientazione e posizione della lastra sul banco.
Identificazione dei pezzi tagliati mediante codice a barre

Stampante di etichette con codice a barre, gestita dal software di controllo della produzione della Genya. Le etichette vanno applicate manualmente sui pezzi segati dalla macchina come da schema di taglio evidenziato sul video di controllo e comando della Genya. Le etichette riporteranno le informazioni previste ed in particolare quelle relative all’ordine cliente che consentiranno l’identificazione dei pezzi lungo tutto l’iter produttivo successivo. In presenza del software XpressTop le etichette potranno riportare anche le informazioni sulle lavorazioni successive alle quali dovranno sottostare i vari pezzi tagliati.
BRETON HOT LINE
Una hot line che fa la differenza

In Breton è attivo un servizio di hot line telefonico con tecnici altamente specializzati.
Un software dedicato permette inoltre di effettuare da remoto operazioni di supervisione e diagnostica, nonché
interventi tecnici, collegandosi direttamente con la macchina del cliente, senza che sia necessaria la presenza
dell’operatore, il tutto in sicurezza e trasparenza.
Grazie a questi servizi è possibile intervenire “on line” in tempo reale per risolvere eventuali problemi, con
tempestività di intervento e grande risparmio economico.
SOFTWARE
XPRESS TOP co-engineered with DIETRICH Software
Smart software suite per Produttori di piani cucine

Xpresstop di Breton è la più avanzata smart suite software per le imprese che vogliono gestire l’intero ciclo produttivo di piani cucina. E’ la soluzione per aumentare la produttività e ridurre i costi ed essere più competitivi in un mercato sempre più esigente.
Xpresstop, prodotto unico sul mercato, è caratterizzato da un’innovativa piattaforma software a moduli che guida l’utilizzatore attraverso le varie fasi produttive, dalla progettazione della cucina, alla offertazione, alla gestione del magazzino e degli ordini, fino alla realizzazione dei pezzi.


Per maggiori informazioni clicca qui: www.breton.it/it/pietra/breton-xpresstop
SCHEMI DI TAGLIO
Distanza asse mandrino – banco
Distanza naso mandrino – banco
Spessore max. lavorabile con ø disco 600mm
Spessore max. lavorabile con ø disco 350mm
Spessore max. lavorabile a 45° con ø disco 600mm e lunghezza max. utensile 60mm
CARATTERISTICHE TECNICHE
Clicca sull'immagine per guardarla meglio.
SEMPLICE E UNICA
GENYA è un centro di taglio e fresatura monoblocco a controllo numerico a 5 assi, a testa girevole, con sistema a ventose per lo spostamento dei pezzi e l’ottimizzazione dei tagli.
Ideale per le lastre di pietra naturale, di quarzo e di ceramica.

Contatti

Contattateci!
Per essere ricontattati da noi, basta compilare il seguente modulo.