Tecnema Breton: linea automatica per la produzione di campioni

Dettagli
Date:
5 Marzo, 2020
Installata nel comprensorio veronese presso la società Antolini … uno dei più grandi operatori mondiali del settore lapideo, è entrata in produzione da pochi mesi e sorprende per le sue doti di elevata capacità, flessibilità, e qualità del prodotto finito.

La società acquirente tratta una moltitudine di materiali lapidei, marmi, graniti, quarziti, limestone, travertini… ed opera a livello mondiale. 

La necessità di industrializzare la produzione dei campioni dei vari materiali in un mercato sempre più competitivo dove è essenziale farsi conoscere e far conoscere i propri prodotti era diventato fattore strategico.

La scelta è stata di affidarsi alla Tecnema, società di Maranello specializzata nella costruzione di macchine ed attrezzature per l’industria ceramica e lapidea, ora parte del gruppo Breton.


La linea installata è ad elevata capacità produttiva, consente di produrre fino a 340 campioni all’ora, nelle dimensioni finali di 150x75mm, 300x300mm e 300x200mm, e con spessore da 7,5mm a 30mm.

I campioni sono sempre calibrati nello spessore, con costa e biselli lucidati, bellissimi da toccare e da vedere, ideali per fare apprezzare i materiali dai consumatori e dagli architetti.



La linea consente di passare da un materiale all’altro senza soluzione di continuità, in piccoli lotti successivi, pianificando e tracciando la produzione lungo tutto il processo secondo la logica “industrie 4.0”, e identificando ogni singolo campione prodotto con codice, etichetta, foto della lastra da cui proviene il materiale. 


La linea di cui si è parlato sopra è ad elevata capacità, ma le linee Tecnema Breton sono variamente configurabili a seconda del grado di automazione, dei formati e della capacità produttiva richiesti.

Le linee Tecnema Breton producono anche campioni di piccole dimensioni: 60x100mm, 100x100mm e 130x250mm, con spessore da 4,5mm a 20mm.
Si parte normalmente da strisce o mattonelle di materiale lucidato, che vengono sdoppiate nello spessore.
 
Il sottofondo viene calibrato così da ottenere campioncini sempre dello stesso spessore. 

Poi avviene il taglio a misura in rettangoli o quadrati della dimensione desiderata, la smussatura degli spigoli e a richiesta la lucidatura delle coste.

Il lavaggio, l’asciugatura e, a richiesta, l’handling automatico allo scarico completano l’opera.
Le linee Tecnema Breton sono facili da gestire e consentono di organizzare la produzione dei campioni in continuo, ed in piccoli lotti consecutivi di materiali diversi.

È facilmente dimostrabile, conti alla mano, come la produzione dei campioni con linee automatiche permetta di definire gli standard qualitativi mantenendoli nel tempo, e di risparmiare in termini di manodopera e logistica, e quindi alla fine il singolo campione viene a costare meno, molto meno che produrlo in outsourcing presso terzi. 

Si possono ovviamente realizzare altre notevoli economie utilizzando lastre non di prima scelta per produrre i campioni.

Contatti

Contattateci!
Per essere ricontattati da noi, basta compilare il seguente modulo.