Hyperock

Il rivoluzionario processo di resinatura/impregnazione lastre

Troppi anni sono passati senza che nessuna vera evoluzione avvenisse nel settore della resinatura, impregnazione, risanamento delle lastre di materiale lapideo.
La difficoltà nel trovare tecnologie economicamente vantaggiose che dessero un vero incremento di qualità, ha spesso scoraggiato i produttori di impianti nel ricercare qualcosa di rivoluzionario.
Forte non solo di un laboratorio unico nel suo genere per dimensioni di attrezzature e risorse, ma soprattutto di un team di tecnici spinti dalla passione e dal genio, Breton ha finalmente messo a punto un sistema che rappresenta un vero balzo in avanti rispetto agli attuali sistemi di resinatura e impregnazione.
Hyperock: è il sistema di resinatura mediante impregnazione sottovuoto – non ad immersione – che permette di trattare anche i materiali più difficili, con un unico passaggio ed un minore apporto di manodopera.

Hyperock: è un sistema environmentally friendly, sicuro per gli operatori che finalmente non vengono più a contatto con le nocive esalazioni della resina.

Hyperock: è vera impregnazione sottovuoto – non ad immersione – La permanenza sottovuoto dura per tutto il tempo che passa dalla spargitura della resina alla sua catalisi, per cui la resina rimane in una atmosfera esente da aria e sottoposta ad una pressione superficiale di 1 kg per centimetro quadrato fintantoché non sarà perfettamente reticolata. In questo modo la resina penetra facilmente in tutte le fessure, prive di umidità perché precedentemente essiccate, e prive di aria perché sottovuoto.

Nel processo Hyperock le fessure e le cavità della superficie “attraggono la resina” e rappresentano un “serbatoio” vuoto che per un fatto fisico viene automaticamente riempito di resina fino a saturazione dello spazio disponibile. 

Hyperock: la nuova era del RISANAMENTO.

Contatti

Contattateci!
Per essere ricontattati da noi, basta compilare il seguente modulo.