WINGER


Breton Winger è il centro di lavoro a controllo numerico per la realizzazione di top cucina in marmo, granito, pietra composita o ceramica.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Affidabilità superiore per aumentare la produttività
  • Robustezza strutturale per una maggiore precisione nel tempo
  • Lavorazione completamente automatizzata con sistema Robocup
  • Sicurezza totale

Versioni

Winger Flux


Breton Winger nella versione Flux consente di massimizzare il processo di produzione dei top cucina serializzando operazioni quali:
- taglio del foro lavello e/o cottura;
- realizzazione del ribassino per piani cottura o lavelli ad incasso;
- lucidatura interna del foro lavello;
- realizzazione dei fori miscelatore.
 

 

Winger Flux | Caratteristiche principali

  • automazione evoluta e smart del processo di realizzazione dei top cucina e del relativo setup macchina
  • flessibilità nella realizzazione di rifiniture interne per la personalizzazione dei top cucina
  • unico e singolo operatore dedicabile per la supervisione e controllo del processo
  • facile integrabilità nel flusso produttivo grazie alla configurazione in linea
  • installazione e attivazione rapide grazie alla configurazione monoblocco
  • processo di lavorazione ordinato grazie alla struttura stagna e al sistema di raccolta delle acque di lavorazione
  • struttura robusta ed eterna completamente metalizzata e realizzata in acciaio inox per prevenirne l’ossidazione
  • affidabilità di lavorazione e precisione nel tempo garantite da meccanica di qualità


 

Winger Flux | Dati tecnici

Winger Indy


Breton Winger Indy è l'avanzato centro di lavoro cnc a 3 assi interpolati, dotato di banco di lavoro rotante motorizzato, per la produzione e la finitura interna di piani cucina in marmo, granito, pietra composita, Lapitec o ceramica La doppia tavola rotante combinata con il sistema Robocup permette di aumentare considerevolmente la produttività minimizzando i tempi di set-up.
Le grandi dimensioni del banco possono ospitare più pezzi in modo da limitare il cambio utensile durante la lavorazione. Se abbinato a sistemi di movimentazione automatici, diventa completamente autonomo per le fasi di posizionamento delle ventose, carico/scarico dei pezzi, pulizia e rimozione degli scarti.
 

Winger Indy | Caratteristiche principali

  • Aumento del tasso di produttività fino al 30% rispetto ad un classico centro di contornatura stand-alone, grazie al sistema di alimentazione rotante, che ottimizza le fasi di carico e scarico.
  • Eccezionale efficienza produttiva grazie alla cella di lavorazione completamente automatica, disponibile con l'aggiunta del robot per la movimentazione associato al sistema Robocup, per ottimizzare spazi e tempi di movimentazione, carico e posizionamento dei pezzi sui banchi di lavoro.
  • Facile integrazione nel flusso produttivo, grazie al robot antropomorfo, che gestisce automaticamente i pezzi lungo la linea di produzione.
  • Facile controllo nonostante la potenza, grazie all'interfaccia software ricca ed estremamente facile da usare, che permette di pilotare la massima potenza di calcolo del Controllo Numerico.
  • Affidabilità nella lavorazione e alta precisione nel tempo garantita da hardware e software di alta qualità

Winger Indy | Dati tecnici

Winger Forte

La versione Forte si differenzia per:
- il portautensili HSK B 80 e la maggiore capacità del magazzino utensili lineare (da 53 a 65 utensili immagazzinabili);
- il potente mandrino (16 kW in servizio S1), in grado di girare con una velocità fino a 14.500 rpm.

Contatti

Contattateci!
Per essere ricontattati da noi, basta compilare il seguente modulo.